Oltre quindici giorni dopo la conclusione del Palermo pride 2011, è il momento di tracciare un bilancio su cosa ha funzionato e cosa invece non ha funzionato nell’organizzazione e nei risultati dell’evento, e di chiedere con forza alle istituzioni (Questore e comandante della polizia municipale in primis) degli incontri per analizzare gli errori commessi e  prevenirne la ripetizione.

Leggi il resto »

Riceviamo e pubblichiamo il testo del discorso che la presidente di Famiglie arcobaleno aveva preparato per il pride

—————-

Oggi è la nostra festa.

Siamo tutti felici e soddisfatti per questo momento straordinario di condivisione.

Leggi il resto »

Si è concluso sabato 21 maggio il Palermo pride 2011, una kermesse che ha unito le rivendicazioni della comunità LGBTQ (lesbiche, gay, bisessuali, transessuali, queer) a eventi culturali (come le mostre di Letizia Battaglia e di David Trullo e le performance di Emma Dante) all’impegno antimafia, alle rivendicazioni lesbofemministe, all’omogenitorialità, alle tematiche del lavoro e delle discriminazioni.

Un grandioso corteo colorato, composto da 13 carri e da circa 20.000 persone (15.000 secondo la Questura) ha attraversato il centro della città, da piazza Magione a piazza Castelnuovo (“piazza Politeama”) .

Leggi il resto »

La pride parade  sarà il 21 maggio: ci troviamo alle 15.00 a piazza Magione, a poche centinaia di metri dalla Stazione Centrale e dal capolinea di molti autobus urbani e pullman extraurbani.

Leggi il resto »